Make your travel bloom

Fai sbocciare il tuo viaggio

A LOT OF INSPIRATION

La pianta del fiore di loto ha origini antichissime, si potrebbero scrivere libri interi sul suo significato e su quanto abbia interessato culture e religioni.

Ma restiamo concentrati sulla nostra realtà dedicata a nuove forme di cittadinanza attiva, itinerari di viaggio responsabili, esperienze di volontariato. Avrebbe potuto chiamarsi in tanti modi, tutti belli e colmi di significato, ma in un modo o nell’altro, nessuno sembrava funzionare.

Un giorno ci siamo imbattute in un libro, "No Mud, No Lotus" di Thich Nhat Hanh, e abbiamo avuto la certezza della strada da percorrere.

Il monaco buddista scrive:
Most people are afraid of suffering. But suffering is a kind of mud to help the lotus flower of happiness grow. There can be no lotus flower without the mud.

Thich Nhat Hanh

Ci siamo guardate, è stato un attimo, la nostra nuova realtà si sarebbe chiamata LOTO, un nome semplice e deciso. Un modo per riconoscere tutta la strada fatta fino a quel momento, gli studi all’Università (ormai molto tempo fa), i lavori sbagliati, quelli che abbiamo amato da subito, quelli che ci hanno messo in crisi e quelli che abbiamo dovuto lasciare. Una scelta che ci ha fatto sorridere e credere che in fondo, basta solo ricominciare.

The mud doesn’t smell so good, but the lotus flower smells very good. If you don’t have mud, the lotus won’t manifest. You can’t grow lotus flowers on marble. Without mud, there can be no lotus.

Thich Nhat Hanh

La pianta del fiore di LOTO è acquatica, vive nelle zone stagnanti, ha radici salde che si ancorano al fango e crescono in altezza, fino a raggiungere la superficie dell’acqua. Qui, contro ogni aspettativa, sboccia il fiore di loto in tutta la sua limpidezza. I petali e le foglie non sono compromesse dagli ostacoli che le radici hanno attraversato, diventando così simbolo di qualcosa di delicato e inarrestabile. Ogni sera il fiore di loto si chiude per riaprirsi ai primi raggi di sole… le radici restano nel fango, elemento senza il quale il fiore non potrebbe esistere.

Ci siamo incontrate lavorando nel settore della cooperazione internazionale, ci siamo specializzate in programmi di volontariato internazionale e promuoviamo un approccio responsabile nei confronti del turismo.

Abbiamo pensato tanto al nome da dare a questa nuova impresa, che non nasce solo per offrire esperienze di viaggio, ma viene fondata prima di tutto per segnare un cambiamento e un’apertura.

Abbiamo deciso di trovare la nostra strada, di metterci il nostro impegno e la giusta intraprendenza. LOTO nasce così, da tutta la forza che ci è voluta per raccogliere il fango essenziale e piantare un seme.

When you are in a dark place, you sometimes think you have been buried. Perhaps you have been planted. Bloom.

Christine Caine

I viaggi che verranno saranno frutto delle nostre idee, dei nostri sogni, del dialogo nato con i territori che abbiamo attraversato in questi anni, con la speranza che possano rappresentare una nuova partenza per chiunque lo desideri.

Marta e Claudia